Home Sitemap Contatti
Home Page Attività Prodotti Lavori Storia Contatti
SACEN SACEN SACEN SACEN
 

Attività

SACEN oggi svolge la propria attività prevalentemente nel settore dei Beni Culturali, ma guarda con attenzione ed interesse a tutte le problematiche relative al degrado e al recupero preventivo degli edifici o parte di essi, sia che si tratti di strutture in muratura, cemento armato, legno, metallo, etc.

SACEN diventa interlocutore unico del Committente e della Direzione Lavori: dalla preliminare Analisi e Progettazione, si passa dalla Preventivazione dei costi, fino alla Produzione e Realizzazione di manufatti e alla fase di Esecuzione dell’opera.

Possiede elevata e comprovata conoscenza e dimestichezza con specifico riferimento ai materiali compositi (Fibra aramidica, Fibra di carbonio, Fibra di vetro, Tessuti ibridi) ed ai tessuti tecnici in genere, con l’impiego dei quali è intervenuta su numerose ed importanti opere quali la Basilica di S. Francesco di Assisi, la Basilica de la Virgen in Valencia (Spagna), l’Anfiteatro Flavio (Colosseo), l’Obelisco di Axum in Roma, etc.; il bagaglio di conoscenze e competenze acquisite proprio in questo campo hanno permesso di affinare le tecniche di analisi e di intervento.

SACEN dispone di proprie apparecchiature e di manodopera altamente qualificata, produce ed applica i propri manufatti attraverso metodologie studiate ed in costante evoluzione, avvalendosi pertanto di esperienze tecniche maturate nel corso del tempo.

Opera nel settore del restauro conservativo, del recupero edilizio ed è specializzata nel consolidamento delle strutture degradate e nel miglioramento del comportamento sismico delle strutture, attraverso l’applicazione di un metodo di intervento denominato “SACEN Composite System”, che prevede l’impiego di materiali compositi in Fibra Aramidica, Fibra di Carbonio, Fibra di Vetro o Tessuti ibridi.
SACEN ha sviluppato anche un Sistema di rinforzo traspirante, denominato “SACEN Malta Composite”, che prevede l’applicazione delle Reti MULTITEX® in fibra aramidica nei casi in cui ci si trova in presenza di supporti umidi; l’intero ciclo garantisce quindi la piena traspirabilità del rinforzo adottato.
sa
Tali sistemi di consolidamento sono stati elaborati in anni di ricerca e di sperimentazioni attraverso numerose prove e test di laboratorio atte a verificarne le caratteristiche di resa.
Tutte le lavorazioni della SACEN vengono infatti eseguite nel rispetto delle direttive e secondo le metodologie concordate con i seguenti Enti:
Ministero dei Beni e delle Attività Culturali,
C.N.R. (Documento CNR-DT 200 R1/2012 alla cui stesura ha collaborato anche il nostro Direttore Tecnico Dott. Umberto Battista),
Istituto Superiore per la Conservazione ed il Restauro,
Università ed Enti di Ricerca.

I metodi “SACEN Composite System” e “SACEN Malta Composite” sono sistemi innovativi che si basano sull’utilizzo delle fibre aramidiche, in carbonio, vetro o ibride sotto forma di tessuti tecnici e reti multiassiali MULTITEX®, bidirezionali BITEX® e unidirezionali UNITEX® integrato con imperniature e chiodature mediante barre tonde BARTEX®, barre tonde sfioccate NAILTEX®, barre piatte FLAT-TEX® e tiranti in treccia BRAID-TEX® e trova specifica applicazione nel rinforzo e nel risanamento statico di strutture degradate

 
Copyright SACEN S.r.l. Tutti i diritti riservati.
Home Page | Attività | Prodotti | Lavori | Storia | Contatti
P.IVA: 01285880637